I NOSTRI VALORI


I nostri valori sulla gravidanza e sul parto

Umanizzazione,

non più un vecchio slogan

ma un progetto concreto per cambiare,

a partire dalla nascita,

il destino dell'uomo nel mondo.

GIULIANA MIELI


  • La maternità e la nascita sono eventi fisiologici e naturali.
  • La donna ha in sé il "sapere" del parto, quelle risorse di istinto, conoscenza, capacità, energia, forza e fiducia che occorrono per una buona nascita. Deve scoprirle, imparare ad attivarle e potenziarle, per essere partecipe del parto in modo attivo ed efficace.
  • Rispettiamo le scelte delle donne e promuoviamo il sapere affinché essa sia in grado di scegliere autonomamente.
  • Promuoviamo alternative al parto in Ospedale come il parto a domicilio o nelle case maternità assistito da Ostetriche esperte e secondo i criteri di Sicurezza dell’associazione Nascere a Casa. Ci occupiamo inoltre di assistere le donne in gravidanza accompagnandole privatamente in ospedale, dopo un periodo di travaglio a casa.
  • Promuoviamo la cultura del parto attivo e rispettoso del bambino, della mamma e del papà.
  • Abbracciamo "La Carta dei diritti della gestante" promulgata dall'OMS nel 1995
I "MUST HAVE" DELLE MAMME IN ATTESA

SCHMID V., Venire al mondo e dare alla luce.Percorsi di vita attraverso la nascita | Feltrinelli, 2013

Ti piacerebbe leggere della gravidanza, del travaglio e del parto secondo il punto di vista del bambino in pancia? Questo libro ti aprirà al punto di vista del tuo bambino: una lettura emozionate per le mamme, i papà e le ostetriche. Da leggere già dal primo Trimestre.

INA MAY GASKIN, La gioia del parto, Bonomi Editori.

Ina è un’ostetrica americana che ha fondato una comunità “The Farm” dove assistono tutti i parti a domicilio e nelle case maternità: ci credete se vi diciamo che il tasso di cesarei è meno dell’1% e in tutta la sua lunga carriera ha fatto meno di 5 episiotomie? Un libro ricco di racconti di parti positivi, belli, orgasmici, per restituire, appunto, la gioia del Parto. Da leggere quando si inizia a pensare al travaglio e al parto.

EHRHARDT RUTH, I bisogni di Base di una Donna in Travaglio.

Un libro brevissimo, di circa 20 pagine, che si legge in un paio d’ore. Un libro che riassume tutti i i concetti base per avere un travaglio positivo. Semplice da comprendere, è utile ai papà, se non hanno voglia di leggere lunghi libri, e utile alle mamme per fissare bene alcuni concetti chiave da tenere a mente per il travaglio.

ALTRI LIBRI CONSIGLIATI

LEBOYER F., Per una nascita senza violenza, Il parto dal punto di vista del bambino | Milano, Tascabili Bompiani, 2010

MALVAGNA E., Il parto in casa, Leone Verde Edizioni

MALVAGNA E., Partorire senza paura, Red Edizioni

MICHEL ODENT, Abbracciamolo Subito, Red Edizioni

BALASKAS J., Manuale del parto attivo | Milano, Red Edizioni, 2003

LEBOYER F., Il rito della nascita. La spiritualità di un evento naturale: dare alla vita | Milano, Franco Angeli, 1998.DVD, Red Edizioni, 2005

ODENT M., Ecologia della nascita | Milano, Red Edizioni, 1989

VERNY T., KELLY J., Vita segreta prima della nascita | Milano, Ed. Mondadori, 1981

Il giornale italiano di Psicologia e di Educazione Prenatale | ANPEP dal 2001-in corso

MAGHELLA P., Movimento in gravidanza | Numeri Primi Editore, 2011

PER UNA NASCITA DOLCE

PER UNA NASCITA DOLCE

"Tu donna ti fai canale per portare la vita, per portare l'amore, ti espandi, ti contrai con gioia e dolore, fiducia e paura, forza e debolezza, potenza e vulnerabilità, che danzano in te, ti attraversano, dirette dall'amore che ti spalanca. Fino ad accogliere, stringere tra le braccia il bene più prezioso della vita e richiuderti attorno a lui, nuova"
V. SCHMID


I nostri valori sulla prima infanzia e la genitorialità

Ciò che determina l'orrore del nascere,

è l'intensità, l'immensità dell'esperienza,

la sua varietà, la sua asfissiante ricchezza.

Si dice e si crede che il neonato non sente nulla.

E invece sente tutto¹.

LEBOYER


Partiamo da un'idea di bambino competente capace di esprimersi in diversi linguaggi, in primo luogo attraverso il proprio corpo, per comunicare bisogni, ma soprattutto desideri, in una relazione di scambio reciproco con i genitori.

Vogliamo accompagnare il percorso di crescita di ogni bambino rispettando la sua naturale spinta a esplorare, conoscere il mondo che lo circonda, nella conquista graduale di una sempre maggiore autonomia.

Vogliamo accompagnare anche il genitore in un percorso in cui si scopre e riscopre, pensando a ciò che può offrire di meglio a sè e al proprio bambino, mettendosi anche in ascolto della natura, acquisendo una maggiore consapevolezza del proprio essere genitore.


  • Accoglienza della storia personale di ciascuno e delle scelte fatte liberamente e con piena consapevolezza.
  • Visione della genitorialità come cambiamento, percorso di crescita sempre aperto e messa in gioco.
  • Riconoscimento e valorizzazione delle competenze genitoriali di ciascuno.
  • Visione del bambino come persona competente che possiede tutte le potenzialità per uno sviluppo completo nella relazione con i genitori.
  • Conoscenza dei bisogni fisiologici fondamentali del bambino: allattamento esclusivo fino a 6 mesi, sonno con ritmi naturali, alto contatto.
  • Capacità di accogliere ogni bambino con il suo temperamento e le sue caratteristiche personali.
  • Valorizzazione dell'autonomia nel riconoscimento dell'interdipendenza naturale nella relazione genitore-bambino.
  • Conoscenza corretta e completa sui percorsi che rispettano i tempi naturali dello sviluppo di ciascuna relazione genitore e bambino: alimentazione complementare a richiesta, allattamento fino al termine naturale, condivisione del sonno.
  • Valorizzazione delle attività e dei percorsi educativi che integrano il bambino nella vita quotidiana dei genitori e nel mondo sociale degli adulti.
  • Valorizzazione degli stili di vita che integrano il benessere del singolo bambino e della sua famiglia con quello delle altre forme viventi con cui condividiamo il pianeta.
LIBRERIA

BORTOLOTTI A., E se poi prende il vizio?

PIERMARINI LUCIO, Io mi svezzo da solo – Dialoghi sullo svezzamento

CORSI E., Massaggio per i bambini. I benefici fisici e psicologici | Milano, Red Edizioni 2005.

LEBOYER F., Nascere e Shantala. La nascita senza violenza e il massaggio del bambino | DVD, Red Edizioni, 2005.

VERNY T., WEINTRAUB P., Le coccole dei nove mesi | Pavia, Riccardo Bonomi Editori, 1996.

¹LEBOYER F., Per una nascita senza violenza, Il parto dal punto di vista del bambino, Milano, Tascabili Bompiani, 2010, (prima edizione del 1974), p. 26.

PER I PRIMI MESI INSIEME

PER I PRIMI MESI INSIEME

Per farsi capire dal neonato occorre parlare
il linguaggio degli amanti. [...] E cos'è che dicono gli amanti?
Non si parlano: si toccano. [...]Non fanno alcun rumore. [...]
Sono le loro mani a parlare. Sono i loro corpi a capire. [...] Ecco cosa occorre al neonato.
LEBOYER


I nostri valori sulla donna e la femminilità

  • La donna ha in sè un potere e un'energia femminile che la caratterizza e la distingue.
  • La donna è ciclica, pertanto vive in sè continue fasi di cambiamento fisico ed emotivo.
  • Le mestruazioni sono un evento naturale, che libera l'energia della femminilità e che hanno un intrinseco potere di autoguarigione.
  • Promuoviamo l'utilizzo di assorbenti ecologici quali le coppette mestruali e gli assorbenti in tessuto lavabili.
  • Promuoviamo la riscoperta della sessualità e del contatto con la propria vagina, culla della nascita e fonte del piacere.
  • Diffondiamo i saperi circa le malattie sessualmente trasmissibili e gli anticoncezionali presenti (illustrandone vantaggi e svantaggi secondo le evidenze scientifiche).
  • Promuoviamo i metodi naturali e il controllo della temperatura basale come metodo per la ricerca mirata di una gravidanza o come anticoncezionale.
  • Abbracciamo il “Manifesto del potere femminile” scritto da Barbara Ponti nel 2013
  • Riteniamo fondamentale sostenere la donna in alcuni momenti significativi del suo essere ciclica: il menarca, la gravidanza e la menopausa.
LIBRERIA

DIAMANT ANITA, La tenda rossa, Net editore.

POPE ALEXANDRA, Mestruazioni. La forza di guarigione del ciclo mestruale dal menarca alla menopausa | Terra Nuova Edizioni.

GRAY MIRANDA, Luna rossa. Capire e usare i doni del ciclo mestruale | Macroedizioni.

ENSLER EVE, I monologhi della vagina, Il Saggiatore.

VERONICA SOPHIA ROBINSON, The Blessingway | Starflower Press, 2012.

LUCY H PEARCE, Moon Time. A guide to celebrating your menstrual cycle | 2012.