13/06/2017 - Esempio di Piano del Parto (per parti in Ospedale, in Casa o in Casa Maternità)

Esempio di Piano del Parto (per parti in Ospedale, in Casa o in Casa Maternità)

Esempio di Piano del Parto (per parti in Ospedale, in Casa o in Casa Maternità)

 

Luogo, DATA

 

Care ostetriche,

grazie per averci accompagnato durante la gravidanza e l’attesa del nostro bambino. Abbiamo scelto questo ospedale/questa casa maternità / la nostra casa perché crediamo che sia il luogo che meglio risponda alla nascita dolce, naturale e rispettosa che desideriamo tanto per nostro figlio.

Molte delle cose che leggerete sono certamente scontate per voi ostetriche ma per noi sono molto importanti e ci teniamo perciò a scriverle comunque tutte, in quanto fanno parte del percorso di consapevolezza che abbiamo fatto in questi mesi di attesa.

 

Mamma, Papà, Figlio (nomi)

 

Ecco che cosa desideriamo per il travaglio:

 

  • Essere lasciati soli quanto più possibile e compatibilmente con il monitoraggio del benessere di mamma e bambino
  • Silenzio, caldo e luci soffuse o spente nella stanza
  • Tutelare la nostra privacy e la nostra intimità
  • Poterci esprimere liberamente, con un linguaggio facilmente comprensibile, anche in situazione di stress
  • Poter travagliare in tutte le posizioni che desideriamo
  • Poter travagliare in acqua, se in quel momento sentirò che è la scelta da seguire
  • Poter mettere musica a nostro piacimento nella stanza
  • Usare la parola “onda” al posto di “contrazione”
  • Limitare le visite vaginali quanto più possibile e chiedermi il permesso prima di iniziare una visita
  • Il papà possa prendersi qualche pausa, quando lo desidera
  • Poter mangiare e bere durante tutto il travaglio
  • Non vengano praticate misure come episiotomia, scollamento delle membrane, somministrazione di farmaci senza averne prima discusso insieme
  • In caso di arresto o lentezza del travaglio sia proposto al papà di stimolare l’ossitocina con la suzione del capezzolo, i baci, le coccole, l’intimità.
  • L’ostetrica o il papà favorisca l’integrità del perineo con l’applicazione in travaglio di oli specifici o di ghee.

 

Ecco che cosa desideriamo per la fase espulsiva e le prime ore dopo nascita:

 

  • La mamma sia lasciata seguire il proprio istinto nella fase espulsiva, senza che le venga detto quando e come spingere
  • Il papà possa prendere con le sue mani nostro figlio, dopo il disimpegno
  • Vorremmo che fossero evitati qualunque interventi operativi o invasivi (uso di ventosa, forcipe, manovra di kristeller, ecc…) a meno che la vita di nostro figlio sia in pericolo.
  • Se la mamma ne sentirà il bisogno, vedere la progressione di nostro figlio con uno specchio o che questo venga spiegato a voce dall’ostetrica.
  • Nostro figlio sia posata sul petto appena nata, senza che sia lavata la vernice caseosa
  • Il bambino possa cercare l’attacco al seno con il breast crawling
  • Il clampaggio del cordone sia ritardato almeno fino al secondamento e successivamente discusso con noi al momento
  • Desideriamo / Non fare il lotus birth / Desideriamo solo un “piccolo lotus” per le prime ore dopo la nascita
  • Il papà possa sdraiarsi nel letto con noi per queste prime ore di nascita
  • Vengano ritardate, compatibilmente con il benessere fetale, le procedure di controllo del neonato
  • Venga somministrata la vitamina k
  • Venga discusso al momento la somministrazione dell’antibiotico per gli occhi
  • Non vengano somministrate aggiunte o altri alimenti
  • Non venga proposto il ciuccio

 

Ecco che cosa desideriamo per il post partum:

 

  • Fare noi il primo bagnetto, assistiti dalla vostra esperienza
  • Tornare a casa nostra il prima possibile con dimissione protetta con la nostra ostetrica
  • Desideriamo portarci a casa la placenta
  • Lasciare che il papà stia con noi per tutto il tempo, anche di notte [possibile sono in casa maternità o con camera privata in ospedale]

 

In caso di trasferimento in ospedale [per chi partorisce a casa o in casa maternità] e/o cesareo d’urgenza:

 

  • Vorremmo che prima ci fosse spiegato il perchè
  • Desideriamo un’anestesia non totale che mi permetta di vedere nostra figlia appena nata
  • Desideriamo che il papà possa fare lo skin to skin dopo il cesareo
  • Le luci vengano abbassate al momento di estrarre il bambino e sia trattato nella maniera più dolce possibile, aspettando il più possibile per tagliare il cordone
  • Il bambino venga attaccata al seno il prima possibile
  • In generale chiediamo che vengano rispettate le nostre richieste, compatibilmente con il benessere materno, fetale e con i protocolli ospedalieri

FIRME


4095 visualizzazioni | 0 commenti



Azzurra Spreafico

Coordinatrice di Mama-o & pedagogista, mamma di Abigail, una bimba nata nella tranquillità della casa maternità.

"Cambiamo il mondo una nascita alla volta": questo il suo mantra.

 

Mama-o, Centro di arte ostetrica & per la Prima Infanzia

Siamo a Merate, in provincia di Lecco e ad Arcore, in provincia di Monza e Brianza.... ma sopratutto, a casa tua!
www.mama-o.it

Vuoi aprire il tuo Mama-o? Contattaci a info@mama-o.it

 


Commenti

Non sono presenti commenti a questo post, commenta per primo!

Inserisci commento

ULTIMI ARTICOLI

Cercasi Collaboratori per la sede di Mama-o Arcore

Carissimi, come sapete stiamo ampliando notevolmente la nostra sede di Mama-o Arcore e con essa,

Leggi tutto

3 considerazioni e 3 risposte circa i fatti di cronaca avvenuti di recente

Prima affermazione che mi ha colpita: Una volta si partorivano anche 6 figli e non succedevano quest

Leggi tutto

Nel 2018 Tre Neonati su Cinque non sono Allattati al Seno entro la Prima Ora

Si stima che 78 milioni di bambini - o tre su cinque - non siano allattati al seno entro la prima or

Leggi tutto

Il Parto deve Essere il tuo più Grande Successo. Preparati al Meglio, con Mama-o Merate!

Care mamme e coppie in dolce attesa, l'estate è quasi finita, ma la vostra avventura con

Leggi tutto

Corsi in Fattoria a Merate per bimbi da 1 a 7 anni!

Il tempo è ancora bello e per questo non vogliamo ancora "chiuderci" al chiuso, ma

Leggi tutto

ARTICOLI PIU' LETTI

Tutta la Verità sul Dolore del Parto

Partorire farà male? Quante volte che questa domanda ti ha attraversato il cervello come u

Leggi tutto

Elenco utile (per davvero!) per la Borsa per il parto in Ospedale, in Casa Maternità o in Casa

Il web pullula di liste per preparare la Borsa per il parto, ma la verità è che tutte

Leggi tutto

Tutta la Verità sull'Induzione

Le future mamme, molto spesso, non ricevono un'informazione adeguata sulla pratica del parto ind

Leggi tutto

La posizione migliore del feto per nascere: Come favorirla? Esercizi e suggerimenti pratici.

Si parla moltissimo di posizioni utili da assumere in travaglio  e durante il parto,

Leggi tutto

Ora so cosa vuol dire Non Dormire

Ho sostenuto e ho parlato con tantissime mamme in questi tre anni di mama-o, ho ascoltato i loro rac

Leggi tutto